Areca Backup – Un ottimo software open source


Areca Backup

Non perdere più le tue foto, i tuoi documenti, la tua musica preferita.

Spesso ci troviamo a voler salvare copie dei nostri file preferiti, foto importanti, collezioni di cd. Ma con la mole di file ci perdiamo e ricordarci di cosa abbiamo conservato, e cosa no, diventa sempre più difficile.
Un software per il backup per mantenere la copia dei propri file diventa indispensabile. Meglio ancora se ci avanza della memoria su cui poterli salvare in tranquillità. A volte capita di avere hard disk vecchi, di poche centinaia di GB di cui non sappiamo cosa fare, oppure degli hard disk di vecchi portatili, che magari con un case esterno potremmo riutilizzare.
Hard disk che sono perfetti per i nostri scopi.

Dunque, scarichiamo ed installiamo:

Areca – open source.

  • Per Windows e Linux;
  • Italiano;
  • Open source;
  • Backup supportati:
    • incrementale – a partire da un backup completo vengono in seguito aggiunti i file modificati rispetto all’ultimo backup.
      • Pro: le immagini sono piccole e veloci; vengono mantenute tutte le versioni dello stesso file;
      • Contro: ripristinare il backup è lento e richiede ogni immagine creata;
    • differenziale – a partire da un backup completo iniziale, le immagini differenziali memorizzeranno solo le ultime modifiche apportate;
      • Pro: immagini inizialmente molto piccole e veloci; rispristinare l’intero backup richiede soltanto il backup completo e l’ultima immagine creata;
      • Contro: le immagini create aumentano man mano di grandezza in base al numero di modifiche apportate rispetto al primo backup; una sola versione del file viene mantenuta (la più recente);
    • completo – crea un backup completo di ogni file, indipendentemente dalla versione;

Guida al backup

  1. Creiamo un nuovo gruppo cliccando con il tasto destro nell’area a sinistra ed impostiamo un nome al gruppo;
    areca backup guida
  2. Creiamo una nuova pianificazione cliccando sul bottone nel menù in alto;
    • Specifichiamo, il nome per la pianificazione;
    • La destinazione in cui vogliamo salvare il nostro archivio, come ad esempio il nostro hard disk esterno;
    • Lasciamo pure le altre impostazioni inalterate.
      Areca Backup Guida
  3. Selezioniamo la cartella o le cartelle sorgenti che vogliamo salvare nel nostro archivio, cliccando su “Aggiungi“;
    areca backup guida
  4. Specifichiamo se vogliamo oppure no comprimere l’archivio, il tipo di compressione e il grado di compressione, tenendo presente che un grado di compressione molto elevato impiegherà più tempo di calcolo;
    areca backup guida
  5. A questo punto potremmo salvare e terminare la pianificazione, ma potremmo inoltre specificare una crittografia (nel caso di file sensibili) per proteggere l’archivio, spuntando crittografia, selezioniamo il tipo di algoritmo e inseriamo una parola chiave nel campo codice. Nel campo filtri possiamo fare in modo che alcuni tipi di file vengano ignorati. Infine inserire una descrizione. Terminiamo salvando la pianificazione;
  6. Clicchiamo con il tasto destro sull’icona della pianificazione in seguito su “Effettua backup“. Scegliamo il tipo di backup tra, incrementale, differenziale o completo ed avviamo pure.
    areca backup guida

Pianificare un’attività con Windows – Come automatizzare il backup.

  1. Prima di tutto abbiamo bisogno di creare uno script. Apriamo il blocco note e inseriamo:"C:\Program Files (x86)\Areca\areca_cl.exe" backup -config "C:\Users\Luigi\.areca\workspace\Test\1436490453.bcfg"

    (Modificando i percorsi con i vostri non dimenticando gli apici)
    Il percorso iniziale è quello dell’eseguibile da linea di comando areca_cl.exe, che esegue il comando backup.
    Il secondo percorso è il file di configurazione XML che potete trovare nel vostro workspace relativo al backup del gruppo Test (nel mio caso).
    Salvate il file specificando l’estensione .bat (vedi in figura). Al termine, verificate che lo script funzioni correttamente. Si avvierà il backup completo se è la prima volta che lo avviate.
    Script areca backup

  2. Apriamo l’unità di pianificazione di Windows. Pannello di Controllo -> Strumenti di amministrazione -> Pianifica attività -> Crea attività di base, inseriamo quindi un nome per l’attività e specifichiamo quando avviare l’attività. In seguito la data e l’ora da cui vogliamo che parta l’attività;
    Andando avanti, come azione, selezioniamo “Avvio programma” e selezioniamo in seguito lo script .bat creato in precedenza. Andiamo avanti e terminiamo cliccando su fine.

Per maggiori dettagli, consulta la documentazione sul sito http://www.areca-backup.org/documentation.php

No votes yet.
Please wait...
Condividi: