Come registrare un dominio per WordPress


Scegli l'hosting adatto per wordpress

Registra un dominio del tipo www.ilmiosito.it e apri il tuo blog targato WordPress.

Nella seguente guida vi spiegherò come scegliere il provider di servizi per creare un nuovo sito internet, con dominio dedicato, e installare wordpress. Molte guide online sono dispersive, altre fin troppo lunghe e dispendiose.
Per l’utente alle prime armi con wordpress, spesso non si sa come partire, ovvero tra le centinaia di offerte non si sa bene quale scegliere in base alle proprie necessità.

Vi spiegherò brevemente le varie formule proposte, dai provider di servizi web, per pubblicare un sito internet.

  • Dominio e la sua gestione. Dominio di primo livello, ovvero il nome vero e proprio del sito internet, www.tuosito.it, che termina con il tipo. Spesso il suo solo acquisto o registrazione annuale costa pochissimo, come mai?
    Poichè non stiamo acquistando lo spazio su cui memorizzare il nostro sito internet ma soltanto il suo nome e la sua gestione.
    Acquistare il solo dominio ci è utile quando vogliamo specificare verso quale server il dominio stesso debba fare riferimento (gestione DNS). Utile da abbinare ad esempio a offerte di cloud computing, per l’utente esperto.
  • Hosting e la sua tipologia. Tipicamente la formula più comune e utilizzata per l’utente medio. Consente di memorizzare e quindi di ospitare le pagine web, le nostre applicazioni web, quindi il nostro sito internet su un web server. Il pagamento è annuale e fino a 10 volte più economico del cloud computing.
    Viene abbinato alla registrazione del dominio ed è proposto in due tipologie basate su:

    • Hosting Windows: basato su sistema operativo Windows Server;
    • Hosting Linux: basato su una distribuzione Linux come Ubuntu oppure CentOS.

L’hosting è la formula giusta, ma quale tipo di hosting scegliere?

I due tipi di hosting si differenziano per i software applicativi e il tipo di linguaggio di programmazione web supportato. Ad esempio sull’hosting windows potranno essere avviate pagine scritte in linguaggio ASP. L’hosting linux invece supporterà il linguaggio Ruby, Python. Il linguaggio PHP (di wordpress) è supportato da entrambi gli hosting, invece per il DBMS è differente, MySQL viene utilizzato su hosting Linux.
Quindi per wordpress l’hosting da scegliere è senza dubbio quello linux. Non solo per wordpress ma è adatto inoltre per molti altri tipi di CMS più comuni e diffusi, come: Drupal, Joomla, OpenCart, PrestaShop, Magento, ecc.
L’hosting ci permetterà di avere un ottimo compromesso tra qualità, prezzo, servizi offerti e prestazioni.

Quanti GB ci occorrono?

Tra i vari tipi di hosting, c’è chi offre spazio illimitato, chi 30GB, chi meno. Sappiate soltanto che la capacità di memoria che vi offriranno sarà più che sufficiente ad ospitare ad esempio un blog o un negozio e-commerce. Tipicamente agli inizi sono necessari tra gli uno e due GB. Se avete bisogno di ospitare file di grandi dimensioni, potete ricorrere a cluod esterni o a web server dedicati a ciò.

La scelta del provider.

Ecco due provider di servizi tipici presenti sul mercato:

  • TopHost. 

    Il provider italiano in assoluto più economico in circolazione, che offre tutti i servizi essenziali per wordpress. Lo spazio web è condiviso con le caselle email e i database.

    • Il prodotto TopWeb è basato su hosting Linux ed offre 20GB di spazio web + registrazione o trasferimento del dominio a 10,99€ + IVA l’anno.*
      Considerazioni: molto economico, ottima scelta per blog se non avete molte pretese in termini di velocità. Ottimo se siete agli inizi e non volete spendere molto;
    • Il prodotto TopWeb Plus, più veloce, è basato su hosting Linux ed offre 30GB di spazio web + la registrazione o trasferimento del dominio a 19,99€ + IVA l’anno.*
      Considerazioni: più economico di Aruba e più veloce della formula TopWeb base. Anche se con 10GB in più offre quasi le stesse caratteristiche della formula base. Il prezzo in più vale in termini di velocità.
      TopHost hosting italiano
  • Aruba.

    Il provider web più conosciuto e pubblicizzato, che come servizio offre una procedura guidata (non essenziale) per installare wordpress (o altro CMS) sul proprio spazio web.

    • Il prodotto Hosting Linux Easy è il prodotto base che serve per avviare un sito wordpress. Offre spazio web illimitato indipendente dalle caselle e-mail (5GB l’una) e database MySQL (1GB in totale), backup del database, backup del sito web + la registrazione del dominio, al prezzo di 29,99€ + IVA l’anno.*
      Considerazioni: banda di trasferimento e velocità del server molto buona 2Gbit/s (non dichiarati su TopHost). Alcuni dei servizi, come la procedura di installazione del CMS e i backup vari, anche se non essenziali, sono comodi ma evitabili.Le formule advanced e professional non offrono nulla in più in termini di velocità o caratteristiche chiave per il web server.
    • Il prodotto Hosting Linux Basic è identico all’offerta easy ma senza servizi, backup vari, giga-mail, ecc. Da aggiungere all’offerta però è il database MySQL. Configurando l’offerta giusta con le caratteristiche indispensabili per wordpress, il costo è di 15,66€ + 7€ di MySQL (senza backup) + IVA l’anno.*
      Considerazioni: eliminare i servizi non inficia sulla velocità del web server. I vari backup possono essere effettuati da voi stessi. Solo 5 caselle email da 1GB configurabili, ma più che sufficienti.
      Aruba hosting linux per wordpress

*Le offerte possono essere soggetto a variazioni.

No votes yet.
Please wait...
Condividi: